Monte Arcosu 30 min

Il complesso forestale Monte Arcosu – Piscinamanna costituisce la foresta di macchia mediterranea più estesa dell’intero bacino del Mediterraneo.
L’Oasi di Monte Arcosu si trova all’interno di un Sito d’Importanza Comunitaria (SIC ITB041105) nei Comuni di Uta, Assemini e Siliqua (Ca).

E’ anche una zona di Protezione Speciale (ZPS ITB044009).

L’area dell’Oasi è di 3600 ettari.
A chi entra nella Riserva WWF di Monte Arcosu, a un passo da Cagliari, sembra di vivere in un documentario di cui, finalmente, si è anche un pò protagonisti. E’ uno dei pochi parchi naturali dell’isola più ammirata del Mediterraneo, uno degli ultimi regni del cervo sardo, uno scrigno di biodiversità.

Libro d’oro

Hanno contribuito alla nascita ed alla crescita dell’ Oasi WWF di Monte Arcosu:
– migliaia di semplici cittadini, associazioni, CRAL, Panda Club, ecc. che con le loro donazioni hanno permesso l’acquisto di questa meravigliosa area e la salvaguardia di una delle ultime popolazioni di Cervo sardo;

– la Comunità Europea ha dal canto suo contribuito con 300.000 Euro all’acquisto dei primi 3000 ettari della riserva di Monte Arcosu;
– inoltre vanno ricordati la Provincia di Cagliari che cogestisce la Riserva dal 1997, la Regione Sardegna ed i Comuni di Uta, Asse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *